Museo delle Bilance

Pesiera

Dove l’Arte incontra la tecnica
Il Museo delle Bilance è un luogo dove l’arte incontra la tecnica. Nasce grazie alla passione di Velio Ortolani, straordinario collezionista che ha messo a disposizione parte della sua insolita e consistente raccolta di bilance e pesi, una delle più importanti d’Europa per tipologia, cronologia e numero di pezzi. Nelle sale del Museo sono raccolti 160 oggetti di diversa tipologia che ci permettono di ripercorrere oltre 600 anni di storia della bilancia, partendo da alcune piccole stadere di epoca rinascimentale ricavate da una spada fino ad arrivare alle grandi bascule industriali del secolo scorso. Alcune bilance evocano teneri ricordi d’infanzia, come le bascule pesa bambini o le bilance a bracci uguali di uso domestico. Altre sorprendono per la loro straordinaria bellezza, per la cura del dettaglio e per la raffinatezza della decorazione. Il Museo non si limita solo ad esporre gli oggetti e a raccontarne l’evoluzione tecnica nel corso dei secoli. Le bilance sono restituite alla loro funzione e diventano un particolare punto di partenza per un modo diverso di “fare” storia. Un accurato percorso didattico interattivo composto di pannelli e strumenti da utilizzare condurrà il visitatore alla scoperta di antichi mestieri come il daziere e il cambiavalute, o di luoghi ormai scomparsi, come l’allevamento dei bachi da seta. I bambini hanno un percorso tutto per loro, fatto di letture e attività pratiche. Un curioso personaggio di nome “Staderino” accompagnerà i piccoli visitatori alla scoperta della storia della bilancia e questo viaggio sarà l’occasione per imparare cose nuove.